Tokens24.com is your single stop for crypto

Guida per principianti Polymath

Coin Guides

Oggi, ci accingiamo a parlare di una delle cripto-currezioni più discusse del 2018, Polymath. Polymath ha introdotto una soluzione a uno dei problemi più complicati nello spazio crittografico, l’enigma della regolamentazione delle ICO.

Quale problema sta affrontando Polymath?
Il 2017 è stato caratterizzato da numerose offerte iniziali di monete (ICO). Un ICO è una pratica non regolamentata in cui le società criptiche raccolgono capitali per la loro valuta criptata. Queste ICO hanno raccolto milioni di dollari e sono state viste da molti come un mezzo di truffa. In realtà, anche molte ICO si sono rivelate in seguito truffe, con pesanti perdite per il pubblico.

La presidente della SEC, Sig.ra Warren, ha sottolineato che nel 2017 nessuna azienda ha registrato le proprie ICO presso la SEC, e che queste ICO hanno raccolto più di 4 miliardi di dollari nel corso dell’anno. Ha inoltre spiegato che questa tendenza è continuata anche nel 2018.

La SEC sta ora spingendo per regolamentare gli ICO in modo che possano essere trattati come offerte pubbliche. Un’offerta pubblica di acquisto è un’attività in cui una società raccoglie fondi registrandosi presso la SEC ed è quindi regolamentata. A differenza delle ICO, le offerte pubbliche devono rispettare molte leggi. La posizione della SEC ha confermato l’inevitabilità della registrazione dei gettoni criptati come titoli.

La regolamentazione delle ICO non è necessariamente negativa. Può portare molti positivi, in quanto i regolamenti offriranno ai cittadini protezione da frodi e truffe. Inoltre, le ICO non sono in grado di accettare denaro da cittadini statunitensi che può essere cambiato con la registrazione della SEC.

Come Polymath risolve il enigma?
Il gettone standard utilizzato negli ICO è ERC-20. Polymath mira a sviluppare offerte di gettoni di sicurezza (STO). Le aziende in valuta criptata dovranno utilizzare il contratto intelligente di Polymath noto come ST-20 per raccogliere fondi. Questo contratto intelligente si atterrà a tutte le norme giuridiche della SEC. Come funziona Polymath?

Innanzi tutto abbiamo un emittente. Per emittente si intende qualsiasi società che deve emettere gettoni di emissione attraverso gli STO. L’emittente deve mantenere contatti con tre soggetti importanti. Si tratta di delegati legali, sviluppatori e fornitori KYC (Know Your Customer). L’emittente fornirà a tali soggetti le informazioni relative agli STO e le attenderà. I delegati giuridici contribuiranno ad affrontare le complicazioni giuridiche. Gli sviluppatori contribuiranno allo sviluppo di contratti intelligenti. I fornitori di KYC aiutano nella verifica dei potenziali clienti e dei rischi che essi possono comportare per l’emittente.

Dopo aver superato i controlli e ottenuto la conferma da parte di delegati legali, sviluppatori di software e fornitori di KYC, un contratto intelligente sarà lanciato e gli acquirenti comuni possono quindi acquistare facilmente i gettoni di sicurezza dall’emittente.

Tuttavia, a differenza delle ICO, non tutte le persone a caso sono in grado di acquistare un gettone. Gli acquirenti devono prima contattare il fornitore KYC e verificare la loro identità. Dopo la verifica, agli acquirenti sarà fornito un portafoglio che funziona su un meccanismo ST-20. Questo portafoglio sarà collegato ai fornitori di KYC. Inoltre, l’acquirente può vendere e acquistare gettoni solo da altri acquirenti che dispongono anch’essi di un portafoglio ST20.

I rapporti dell’emittente con sviluppatori, delegati legali e fornitori di KYC possono comportare il pagamento di commissioni. Questa tassa può essere pagata solo tramite il gettone di Polymath, Poly. Tuttavia, qualsiasi commissione generata dalla transazione tra un acquirente e un emittente, un fornitore di KYC o qualsiasi altro acquirente può essere pagata sia con Poly che con Ethereum. Possiamo gestire solo due gettoni perché sono stati programmati in un contratto ST-20.

Statistiche di mercato
Attualmente, la fornitura circolante di Polymath o il numero di gettoni Poly che vengono attualmente emessi sono 239 milioni. Tuttavia, l’offerta totale di Polymath è di 1 miliardo, il che significa che ci sono più di 700 milioni di gettoni Poly che saranno rilasciati in futuro. La capitalizzazione di borsa o il denaro attualmente investito in Polymath è di 194 milioni. Attualmente è una delle prime 100 cripto-valute su 1500 cripto-valute rispetto alla capitalizzazione di mercato. È possibile acquistare e vendere Polymath da 3 o 4 scambi di valuta crittografica, ma il più affidabile è Kucoin, che è responsabile per il 90% del commercio giornaliero di Polymath.

Conclusione
Il più grande rivale di Polymath non è un’altra valuta criptata, ma è la presenza del metodo standard di registrazione di un’offerta pubblica presso la SEC. Polymath si è associata con alcuni grandi nomi per riformare la registrazione degli ICO e pensiamo che il suo team e i suoi partner posseggano le competenze e l’esperienza necessarie per rimodellare il mondo dell’offerta pubblica.

Leave a Reply

Please Login to comment

Newsletter

Community